Con la realizzazione di codesto programma, si vogliono perseguire i seguenti obiettivi:

  • Stimolare il contatto diretto con il mondo della Natura;
  • Stimolare l’interesse verso la conoscenza del proprio organismo;
  • Conoscere le strutture e i meccanismi dell’ecosistema naturale;
  • Conoscere le strutture e i meccanismi degli organismi umani;
  • Acquisizione di una coscienza ecologica e di un maggior rispetto per la natura;
  • Far maturare il senso di responsabilità dell’azione dell’uomo sull’ecosistema naturale;
  • Approfondire le conoscenze biologiche per convivere meglio con sé e con gli altri;
  • Illustrare gli stili di vita più salutari e benefici;
  • Far maturare il senso di responsabilità dell’azione dell’uomo sull’ecosistema naturale;
  • Far maturare negli alunni la capacità di collaborazione e di lavoro di gruppo;
  • Far acquisire capacità operative mediante l’escursione sul campo;
  • Realizzazione di mostre con elaborati degli alunni (foto, cartelloni, erbari…).

Questo programma è maturato dalla convinzione che il problema della salvaguardia e valorizzazione dell’ambiente naturale passa, prima di tutto, attraverso la conoscenza diretta e intima del valore e del significato del patrimonio naturale e storico che ci circonda.
L’idea di proporre una collaborazione tra mondo scolastico e realtà associative nasce, quindi, dall’esigenza di offrire agli studenti una “scuola diversa” che, oltre a garantire l’insegnamento delle varie discipline, possa promuovere attività didattiche volte ad approfondire il rapporto degli alunni con il territorio in cui vivono.
Il progetto "La Scuola nell’Ambiente" si pone la finalità di approfondire alcuni argomenti affrontati dagli stessi docenti nel corso dell’anno scolastico, attraverso l’organizzazione di seminari teorici associati ad uscite pratiche, divenendo delle vere e proprie "lezioni sul campo".
Questo vuole essere un modo diverso per attuare il processo di apprendimento anche al di fuori dello spazio chiuso e statico dell’aula scolastica, ossia in quello aperto e dinamico dell’ambiente che ci circonda.
Il programma didattico è suddiviso in due sezioni, la prima dedicata alle SCUOLE MATERNE e la seconda alle SCUOLE ELEMENTARI e SCUOLE MEDIE INFERIORI.

Programma di Educazione Ambientale-Alimentare "La Scuola nella Vita"
per le Scuole Materne, le Scuole Elementari e le Scuole Medie Inferiori.

La nostra Associazione si occupa da oltre 30 anni dello studio multidisciplinare del nostro territorio ed ha, tra le finalità principali, quella di promuovere interventi didattici nel mondo della scuola.
Il nostro “lavoro“ è l’appassionante tentativo di stimolare e far crescere nuovi modi d’intendere e vivere la natura, perché crediamo vivamente che solo attraverso un’adeguata conoscenza di essa si possa avere, successivamente, la pretesa di valorizzare e salvaguardare l’ambiente che ci circonda.
Il “Gruppo Speleologico Sparviere”, in collaborazione con numerosi enti associativi nazionali, promuove iniziative didattiche (mostre fotografiche ed espositive, cd-rom multimediali, didattica nelle scuole, ecc.) collegati all’ambiente.
Dal 1997 all’interno del GSS sono attive le guide ufficiali del Parco Nazionale del Pollino, coperte con regolare polizza RCT (Responsabilità contro terzi) e dal 2005 è attiva la sezione “Bios”, nata per promuovere le conoscenze riguardanti il nostro complesso organismo e la vita che lo circonda.
L’équipe propone un programma organizzato in seminari teorici (da svolgersi in aula) connessi a delle uscite pratiche sul territorio, queste ultime finalizzate a conferire un supporto concreto ai temi illustrati nei seminari stessi.